Il Nostro progetto
di ricerca

Tra cibo, scienza e benessere

Dietro la produzione delle essenze aromatiche PRI.MA.,
c’è una costante attenzione alla ricerca e ai progetti innovativi frutto di “naturali interazioni” tra il mondo del cibo con altri possibili “universi” affini.

Per noi infatti il termine cibo vuol dire salute, benessere, emozione, sogno, curiosità. Così dunque è nato il progetto di ricerca legato a PRI.MA.: un viaggio per esplorare il rapporto tra cibo, mente e corpo, per comprendere come il cervello crea la percezione del gusto e come questo influenza positivamente le nostre emozioni e la nostra memoria.

Con il nostro team di biologi, nutrizionisti e chef siamo partiti proprio da questi concetti, “cari” alla neurogastronomia, una “nuova” scienza di cui sentiremo parlare sicuramente a lungo.

ESSENZE PRI.MA.
QUINTESSENZE DI GUSTO

Oltre i classici oli essenziali aromatici.
La differenza è nell’estrazione.

Cosa contraddistingue gli aromi PRI.MA.?
La “differenza” è la modalità estrattiva: evaporazione, ricondensazione e ricaduta. Si va oltre i comuni oli essenziali aromatici, superando i classici limiti legati ad esempio all’instabilità a determinate temperature, che li renderebbe sgradevoli al palato. 

PRI.MA. infatti vuol dire quintessenza del gusto! Partiamo da oli essenziali estratti naturalmente tramite correnti di vapore; li misceliamo con l’alcool e i sali mineali estratti dalla pianta.  Questa miscela bolle a bassa temperatura (in sottovuoto), evapora e si ricondensa in un moto circolatorio continuo. Ciò che otteniamo è la quintessenza dell’alimento, del suo gusto e sapore.

Nel marchio PRI.MA., due vasi capovolti a rappresentare l’univoco processo circolatorio.  Inoltre con l’aggiunta di antiossidanti naturali, la quintessenza PRI.MA. diventa stabile in cottura fino alla temperatura di 300° !